Torna su Per-Te


Detrazioni fiscali spese veterinarie

Non tutti i proprietari sono al corrente che esiste la possibilità
i detrarre le spese veterinarie nella dichiarazione dei redditi.

Le spese che si possono detrarre si riferiscono alla cura di animali
legalmente detenuti per compagnia o per pratica sportiva.
Oltre alle spese veterinarie, si possono detrarre le spese per farmaci,
avendo cura di allegare gli scontrini e le relative ricette.
Le spese relative ad animali allevati a scopo commerciale,agricolo
o destinati alla riproduzione e al consumo alimentare,
come stabilito dal D.M.F. 286/2001 non sono detraibili.

L’importo massimo previsto per le detrazioni è di Euro 387,34.
Tale importo si riferisce all’intero anno, indipendentemente dal numero di animali posseduti. Da questa somma occorre detrarre la franchigia stabilita in Euro 129,11.
In pratica, la detrazione fiscale del 19% si applica nella fascia di spesa tra 129,11 e 387,34 Euro. Il risparmio massimo è di Euro 49,06.

 Alcuni esempi (in €uro):
- Spesa annua inferiore a 129,11 = nessuna detrazione.

- Spesa annua 250 = 22,97
  250,00 – 129,11 (franchigia)= 120,89 – Detrazione 19% su 120,89.

- Spesa annua uguale o superiore a € 387,34 = € 49,06
  detrazione 19%su 258,23
  differenza tra importo max di 387,34 - 129,11 (franchigia)

Farmacia Veronesi
Via Fulvia, 84/88, 41037 Mirandola Modena
tel: 0535.21058 / fax: 0535.25915
info@farmaciaveronesi.it

P.IVA 02379220367