Torna su Per-Te





INFANZIA: integratori sì o integratori no?



Vitamina D


CURIOSITA'
La vitamina D fu scoperta nel 1918 in seguito all'osservazione che l'olio di pesce e la luce solare avevano un effetto curativo sul rachitismo.
Infatti la peculiarità di questa vitamina è che può essere introdotta come tale con l'alimentazione o può essere sintetizzata nell'organismo a livello della pelle quando questa è esposta ai raggi del sole (per tale motivo è anche detta "vitamina raggio di sole").


Dal primo mese è importante somministrare la vitamina D.

La vitamina D è molto utile per l’ossificazione, per facilitare l’assorbimento del calcio, per favorire la chiusura della fontanella e per contribuire ad una sana dentizione.
È consigliata a tutti i lattanti, sia a quelli alimentati al seno che a quelli allattati al biberon. La somministrazione di vitamina D è consigliata in genere fino al primo anno di vita; solo in casi particolari, indicati dal pediatra, potrebbe essere consigliabile prolungarne l’assunzione anche fino al compimento del secondo anno di età.

Si trova nel latte, nel burro e in altri derivati del latte; nel tuorlo d'uovo, nei cereali e nell'olio di fegato di merluzzo.


Vitamina K



La vitamina K è necessaria per la coagulazione del sangue e serve ai bambini per prevenire due importanti forme di malattie emorragiche: una forma precoce, che potrebbe manifestarsi subito dopo la nascita, ed una tardiva, che potrebbe comparire nel 2°-3° mese di vita.

Si trova nei cavoli, nei cavolfiori, negli spinaci, nei piselli, nella soia e nei funghi.


Fluoro


Il Fluoro si utilizza nella prevenzione delle carie dentali: esso, infatti, rende il dente più resistente all’aggressione cariogena.
Se ne consiglia  la somministrazione a tutti i bambini dal primo mese di vita.
Se la mamma allatta al seno, può decidere se assumere lei il fluoro (che passa nel latte) o se somministrarlo direttamente al figlio.

L'assunzione sarebbe ideale fino ai 3 anni di età.

Dal terzo anno di vita, infatti, i bambini cominciano a fare un uso costante di spazzolino e dentifricio.


Ferro e Zinco



Il Ferro è un minerale importantissimo per la prevenzione dell’anemia.
Ferro e Zinco insieme sono capaci di influenzare lo sviluppo neuronale e cognitivo del bambino e possono migliorare la funzionalità del sistema immunitario.

Fino ai 5-6 mesi di vita del bambino il latte, materno o artificiale, è sufficiente a garantire un adeguato apporto di Ferro e di Zinco.
Dopo i 6 mesi, con il divezzamento, per assicurarsi buone scorte di tali minerali, diventa necessario proporre al bimbo una dieta varia ed equilibrata che comprenda anche carne.
Farmacia Veronesi
Via Fulvia, 84/88, 41037 Mirandola Modena
tel: 0535.21058 / fax: 0535.25915
info@farmaciaveronesi.it

P.IVA 02379220367